martedì 9 giugno 2015

Il giorno del commiato: l'ultima stagionale di Border Nights


Come ogni anno, eccoci qua. Arriva il giorno dell'ultima puntata stagionale. Un giorno dove prevale sempre un mix di adrenalina e di malinconia allo stesso tempo. Il giorno che significherà un po' di distacco da questo cerchio magico, anche se poi rimarremo comunque collegati con il gruppo Facebook e il blog. E per qualche live, dove spero, ci conosceremo di persona. Una stagione lunga, quella dove abbiamo avuto più ospiti, punti di vista, interventi più o meno riusciti, più o meno interessanti. Di certo si è consolidato questo luogo-non luogo, ovunque e da nessuna parte allo stesso tempo, dove abbiamo scoperto che esistono persone bellissime che forse non avremmo mai conosciuto. Quelle persone che ti dicono "questa trasmissione mi ha cambiato la vita". In realtà non ci crediamo mai fino in fondo ma sono messaggi tipo questo che riempiono il cuore. Grazie a tutti per la fedeltà, l'ascolto, i consigli, le battute, le innumerevoli segnalazioni di ospiti, idee e argomenti. Grazie a chi ci ha sostenuto anche economicamente andando ben oltre l'acquisto del libro o della composte (stasera cercheremo di darvi le ultimissime, ormai ci siamo!). L'ultima puntata, come da tradizione, sarà solo con me e Paolo, eccetto qualche rapida incursione che scoprirete. E qualche regalo che ci ha fatto qualche incredibile ascoltatore. Ci sarà la musica più rappresentativa della stagione, leggeremo gli ultimi messaggi e le ultime domande che arriveranno a bordernights@webradionetwork.eu     e soprattutto saremo tutta la puntata sull'account Skype Border Nights in modo che ci possiate telefonare in qualunque momento entrando in diretta per un saluto od una riflessione. Ovviamente non poteva mancare un finale thrilling. Vi sto scrivendo con una connessione internet di fortuna, la stessa che ci ha permesso di andare in onda da Viterbo visto che il wifi non funzionava come promesso. L'adsl principale infatti, per la prima volta nella nostra storia, è ko da alcune ore.I tecnici, come si dice in questi casi, sono al lavoro. Noi abbiamo la connessione d'emergenza, sperando che duri e tenga nel caso la dovessimo usare. Ci siamo abituati a contrattempi e imprevisti un po' assurdi. Quindi vi aspettiamo alle 22 in diretta su Web Radio Network e speriamo anche su New Life Radio, dopo le notizie della sua prossima chiusura, che speriamo non avvenga. Un caro abbraccio. Fabio

8 commenti :

  1. Fabio il link di cui parla il ragazzo che ha chiamato

    http://www.rivelazioni.com/youtube/rivelazioni-shock-di-jovanotti-alluniversita-di-firenze/

    RispondiElimina
  2. Sulle dichiarazioni di Jovanotti, segnalo questo articolo che offre una spiegazione:
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=15149
    Estratto:"“Questo è drammatico eh, non sto dicendo… e poi non è che farò un balletto su questo tavolo per festeggiare questa cosa, ma la situazione è questa. Nel senso che la politica amministra questa situazione, ma le scelte non le fa la politica, non le fa più la politica. Una volta le faceva solo la politica, poi a un certo punto le ha fatte insieme a… a… e poi non le ha fatte più, perché la politica cerca consenso e cercando consenso sbagli sempre. Se tu cerchi consenso sbagli sempre”.

    Ecco come, in quel raffinato summit, si è motivata la rottamazione della politica, cioè della democrazia: siccome i politici devono rispondere alla gente, non servono, sono dannosi, vanno esautorati.

    Jovanotti non sembra scandalizzato di quello che ha sentito, anzi sembra far suo quel ragionamento, perché spiega:

    “Se tu vuoi ottenere la benevolenza di qualcuno devi dargli una gratificazione immediata e la gratificazione immediata è quasi sempre un errore (…). Quindi la politica la fanno altri, grazie al cielo la fanno altri… ”.

    RispondiElimina
  3. Grazie di avermi dato la possibilita' di parlare! mi ero appena addormentato mentre mi hai chiamato. Avrei voluto dire tante cose a te e a paolo spero di non essere scaduto in banalita'! Grazie DI TUTTO!

    RispondiElimina
  4. bravi,buoni e belli...
    buona estate ragazzi(-:

    RispondiElimina
  5. Grazie per aver dato da mangiare al mio cervello :) , e nella nuova stagione + argomenti su alimentazione e cure anticancro : la gente deve sapere che questi bast..i ci vogliono morti !

    RispondiElimina
  6. Grazie ragazzi, buona estate e a prestissimo!
    Io devo ancora recuperare dei podcast... quindi mi farete compagnia ancora per un po' :D

    Lucas81

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina