lunedì 7 marzo 2016

Riccardo Villanova e Maria Rosaria Omaggio a Border Nights



Martedi alle 22 torna su Web Radio Network (www.webradionetwork.eu)  l'appuntamento con Border Nights, con la partecipazione di Paolo Franceschetti. La puntata sarà un po' sui generis con due interventi che abbiamo registrato nei giorni scorsi. Il primo, particolarmente atteso per i temi trattati, è quello con il maestro Riccardo Villanova con il quale parleremo di alchimia, organizzazioni segrete e occulte, ufo, manipolazione, ecc. "Riccardo Villanova - si legge su Macrolibrarsi - è conosciuto nel panorama occulto da almeno 32 anni. É stato Massone egli stesso (33;90;98 della Misraim), rigettando poi i gradi ed entrando in sonno per scelta personale, non avendo riscontrato operatività. Vescovo Gnostico e Patriarca per l'Italia della chiesa Gnostica Cristiana Primitiva, alto grado di ordini quale G.D., R.C., Ordine Osirideo Egizio, Ordine Egizio, Myriam ed altri. Unico referente e trasmettitore autorizzato, vivente, dell'Ordine Ammonio. Portatore della Alchimia Grande o Completa.
É Maestro ed Iniziatore, in privato, di famosi Maestri di diversi paesi, che segue o ha seguito personalmente: dagli USA alla Germania, all'Inghilterra, al Brasile, alla Francia ecc. Ha deciso di rompere il silenzio sulla Alchimia come da lui ricevuta e...ricordata! Iniziato fin da giovanissimo a vari ordini magici ed alchemici, e dopo aver incontrato il proprio Maestro personale Antonio, egli comincia il percorso segreto della Alchimia Grande. Nel contempo raggiunge i massimi gradi in diversi ordini che definiscono il panorama occulto mondiale. Tenutosi al riparo fino ad oggi e nel silenzio, e limitandosi a dirigere i discepoli in privato. Ha deciso di cominciare a parlare molto chiaro a coloro che sono veri ricercatori della Alchimia e Magia Trasmutatoria"

La seconda intervista sarà con l'attrice Maria Rosaria Omaggio. Oltre ad essere molto conosciuta a teatro e per le sue fiction, ha coltivato l'interesse per il mondo dei cristalli Dopo aver vinto il Premio letterario Fregene, ha pubblicato L'energia trasparente - curarsi con cristalli, pietre preziose e metalli (Edizioni Mediterranee, Roma), giunto alla settima edizione, tradotto e pubblicato in vari Paesi. "Ai sensi ordinari, il mondo minerale appare come qualcosa di inerte, di statico, senza vita, dunque, o almeno senza alcun riferimento con la nostra, nonostante che la attuale sia l'epoca degli strumenti al quarzo, dei computer e dei cristalli liquidi, dei laser il cui potente raggio di rifrazione parte a un rubino. "In effetti, la materia non esiste e tutto è energia", afferma il grande fisico tedesco e premio Nobel Mac Planck. Energia emessa ed energia assorbita: questo lo scambio "trasparente" e vitale che interagisce, anche quando non ci è possibile constatarlo con i cinque sensi. Il valore terapeutico dei cristalli, delle pietre e dei metalli, ci è stato tramandato da antichissime civiltà ed è tuttora in uso nella medicina orientale".

Si prosegue poi con la parte a ruota libera insieme a Paolo Franceschetti, l'intervista di Stefania Nicoletti e la Scheda del Maestro di Dietrologia. 




9 commenti :

  1. Non avete capito che questi massoni sono armi di distrazione di massa? Svegliatevi, leggete Krishnamurti, che allevato da questi soggetti diceva semplicemente che sono dei poveri idioti.

    RispondiElimina
  2. Le organizzazioni non possono rendervi liberi, nessuno dall’esterno può rendervi liberi; non lo potrà fare un culto organizzato nè l’immolarsi per una causa; non vi libererete creando voi stessi un’organizzazione, e nemmeno tuffandovi in opere varie. Per scrivere le vostre lettere usate una macchina, ma poi non la mettete su un altare per venerarla; eppure è questo che fate quando le organizzazioni diventano il vostro interesse principale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che questo commento sia ad integrare il primo e dunque aggiungo: "Il vaso contiene l'acqua ed'è l'acqua che dovete bere, non serve a nulla adorare il vaso, purtroppo invece l'umanità tende ad adorare il vaso" (J.K.)

      Elimina
  3. L'alchimista mi è sembrato un gran "mixer" della rete, con alcuni luoghi comuni e molto uomo medio per certi versi.
    Es. quando ha parlato della scelta vegana, chissà perché ha detto "non fatevi condizionare"... ma non resistere, a qualcosa, qualunque cosa, non è una forma di schiavitù? Se posso vivere senza fare soffrire forme di vita senzienti, come può una persona che si dice "illuminata?" giudicare anche le motivazioni che sotto-intendono una scelta così "radicale" per i condizionamenti dei media che vanno in tutt'altra direzione, ovvero nello sfogo di tutte le pulsioni umane/animali? Dalla sessualità al cibo, è un proliferare di tutto ciò.

    Non a caso un Maestro come Battiato parla in un brano "liberarmi dall'incubo delle passioni, al di sopra del bene e del male".

    Ovviamente poteva anche dire "non mi interessa, mi piace la bistecca", sarebbe stato più onesto con gli ascoltatori. Non capisco la sua bussola morale (riguarda solo gli umani? ma se sono pari ai vegetali, che senso ha?), se c'è, oppure secondo lui gli scrupoli morali non hanno senso, e allora ci facciamo problemi per niente...? (sono aperto a qualunque ipotesi)

    Peccato che non sia stato in diretta... ci sarebbe stato tanto da dire.

    RispondiElimina
  4. Ricordo che i cinesi fanno spesa anche in svizzera e non solo (in spagna e' uguale): si sono comprati l'"Eterna" una delle piu' antiche fabbriche di orologi svizzeri, la "Win G&D" che fabbrica i motori per barche, la "Syngenta", "Swissmetal", un ramo della tessile "Oerlikon" e a breve anche la societa' per i servizi aeroportuali "Swissport" .... in Svizzera e' tutto palese in italia no; evidentemente gli elvetici stanno vendendo, noi italiani svendiamo

    RispondiElimina
  5. Per me quella dell'intervista a Riccardo Villanova è una delle vette migliori di tutta la storia di Border Nights. Interessantissimo e sincero. Da riascoltare e riascoltare più volte. Maurizio

    RispondiElimina
  6. Ti sbagli, Carpeoro è di gran lunga più preparato e credibile. E meno male che possiamo invitarlo quante volte vogliamo. Poi questo Giulianova sembra un millantatore, soprattutto pensando allo scherzetto che ha fatto al nostro Paolone. La storia dell'area 51 sa proprio da cazzaro di borgata.

    RispondiElimina
  7. L idea alchemica che attraverso preparati particolari sia possibile raggiungere stati di coscienza superiore o persino una trasmutazione dell'uomo è giusta, ma la tecnoscienza moderna può farlo ancora meglio se si volesse.
    Concordo con tutto ciò che Riccardo ha detto e sarebbe interessante condividere le nostre esperienze.
    Un saluto da un manduriano.
    Sergio Caniglia
    P.S.
    Consiglio musicale per Fabio " Il buio a volte splende " di RAMYA & NUK (se ti piace può essere che tu sia gay)

    RispondiElimina
  8. Per me è una sola

    RispondiElimina