martedì 24 febbraio 2015

Quattro ospiti per Border Nights

Puntata ricchissima di ospiti quella di stasera, in onda su Web Radio Network e in contemporanea su New Life Radio a partire dalle 22 in rigorosa diretta.

Si comincia con l'avvocato Marco Mori che da tempo si occupa di economia e crisi: ha annunciato nel suo sito di voler portare a processo Monti e Renzi. " I danni causati dall’austerità sono sotto gli occhi di tutti. Fallimenti e suicidi sono, purtroppo, all’ordine del giorno. La Costituzione è costantemente e volontariamente calpestata. La crisi, come disse Monti, è una leva per costringerci a cedere la nostra sovranità. È un disegno preordinato per cancellare l’Italia.
Come sapete con due valorose Colleghe, Laura Muzio e Gabriela Musu, a nostra totale cura e spese, abbiamo intrapreso già alcune azioni molto decise contro questa classe politica e ciò sia in sede civile che penale. Con il Comune di Pontinvrea abbiamo anche attaccato anche le imposte sulla casa ritenendole incostituzionali".

Torneremo poi ad aggiornarvi sulla misteriosa morte di Luisa Bonello, trovata morta nella sua abitazione dopo le sue denunce legate al rapporto tra chiesa e pedofilia. Ci sono stati diversi sviluppi e ce li racconterà ancora Francesco Zanardi che con lei aveva condiviso questa battaglia.

Apriremo poi la pagina ufologica con il grande documentarista Pier Giorgio Caria che ha seguito da vicino alcuni dei più significativi avvistamenti nel mondo.

Con Maurizio Fani, dell'azienda Il Feudo, lanceremo poi una nuova iniziativa in grado di stupirvi e deliziarvi.

La scheda di Maestro di Dietrologia completerà la nostra puntata che vedrà come sempre la partecipazione di Paolo Franceschetti, in collegamento dagli Stati Uniti.

Per intervenire: bordernights@webradionetwork.eu


Per ascoltare la puntata in diretta: www.webradionetwork.eu 
                                                           www.newliferadio.it   











1 commento :

  1. Ci vorrà un'altra Ilaria Alpi per svelare i loschi traffici in zone di guerra di GINO STRADA? BASTA!!! adesso non ne posso più! ma anche qui, lettori del blog di un rivoluzionario delle comunicazioni pensate che gino strada e Emergency siano miracoli inviati da Dio??? Leggete, informatevi e magari parlate con chi in certi paesi c'è stato veramente e vi renderete conto di cosa si tratta veramente!!! basti rendersi conto che all'interno degli ospedali di Emergency non può controllare nessuno! ne esercito, ne polizia ne nessun'altra forma di controllo nazionale od internazionale!!! neanche dio piò entrare lì! vi dice niente questa cosa? tutti i terroristi e le armi di questo mondo potrebbero trovarsi dentro un'ospedale di Emergency e nessuno potrebbe fare niente! Strada ci ha messo talmente poco a far liberare Mastrogiacomo...e gli altri soldati italiani? giornalisti e volontari morti assassinati? stranamente quello di Emergency se l'è cavata senza nemmeno un graffio..pensateci!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina