giovedì 26 febbraio 2015

Arrivano le squisite composte d'autore Border Nights

L'idea è stata lanciata in diretta nell'ultima puntata di Border Nights, direttamente da Maurizio Fani dell'azienda agricola Il Feudo. La produzione di un numero limitato e numerato di composte d'autore nel nome di Border Nights: cibo e pensiero, anima e corpo. Le squisite composte di frutta, realizzate con una tecnica unica in Italia, sono state più volte decantate in trasmissione da Paolo Franceschetti. Ecco come Maurizio spiega l'iniziativa:

" Bordernights per me rappresenta un luogo dove poter ascoltare idee coraggiose e vere. Idee che viaggiano sulle persone, ma la cui provenienza è molto più datata. Idee che sento vere e che desidero in qualche modo proteggere. Quindi una situazione di cui “prendersi cura”. Non è mio costume disinteressarmi di ciò che mi piace. Molti dei miei fornitori o dei miei clienti per esempio li conosco personalmente, spesso parlo con loro, ascolto i loro problemi le loro speranze e nel limite delle mie possibilità cerco sempre di creare un rapporto che vada oltre il mero aspetto economico. Ho proprio visto che l’attenzione che ripongo spesso tende a migliorare il rapporto e anche a renderlo maggiormente umano. Si crea una certa solidarietà che tanto manca ai nostri giorni. Credo che se una certa situazione interessa, piace, bisogna manifestare comunque una qualche presenza, almeno questo è il mio sentire. Nel mio catalogo ho una sezione chiamatra apposta COMPOSTE D’AUTORE, che alla fine rappresenta un regalo che faccio a me stesso, cioè sono tutte composte molto particolari, a base di frutta, erbe officinali, estratti, infusi di fiori, spezie, che in qualche modo mi fanno pensare a delle persone intese come emozioni, azioni e aspetti spirituali ai quali mi sento particolarmente legato. Alcuni nomi: GIORDANO BRUNO DANTE ALIGHIERI ERMETE FRANCESCO DI ASSISI E altre fra le quali PAOLO FRANCESCHETTI E ultimamente CARPEORO Su questa scia mi piaceva l’idea di creare un prodotto dedicato a Bordernights con il logo della trasmissioni e i volti di Fabio, Paolo e Gianfranco autografati collocati in qualche modo ordinato e carino sull’etichetta. Vasetti numerati. Il primo e assoluto requisito sul quale non transigo è che la composta dovrà essere eccellente, quindi la responsabilità dell’esecuzione è tutta a carico di Monica e mio.. Dovrà comunque possedere un forte valore simbolico e su questo punto apriamo una piccola parentesi. Tutti i miei prodotti hanno un valore simbolico. I supersucchi salutistici di recentissima produzione hanno nomi come ho’ponopono.Uno per tutti la composta di Paolo ha dentro l’infuso di petali di rosa rossa e la vaniglia di Chinantla (Messico) l’unica vaniglia selvatica (come lui) esistente. Quella di Gianfranco ha le noci (simbologia vastissima: cervello, ecc) del Monte Poro, un vino passito unico nel suo genere poiché ottenuto da una serie complicatissima di lavorazioni proprio di Cosenza chiamato Moscato di Saracena (temperamento complesso, forte, sanguigno, dai mille aromi e profumi ma contemporaneamente vino delicato che fa compagnia senza invadere, da meditazione e l’oro alimentare (che dire di più). Questo vino costa una sassata perché oltre che esserci una produzione ridicola, parliamo di qualche migliaia di bottiglie l’anno) proviene da una microscopica zona e a produrlo sono solo qualche azienda non credo che arrivino a 5).
 Certo questa dovrà svettare e questo compito è di totale pertinenza di Gianfranco Carpeoro, che dovrà renderci edotti di tutti gli aspetti simbolici del prodotto durante una prossima trasmissione (almeno questa è la speranza). Quasi tutti una volta ogni tanto mangiano un po’ di marmellata. Chi ha bambini, persone anziane. Buongustai e gourmet. Casalinghe per dolci e ripieni di biscotti vari. Gli usi sono veramente infiniti. Il primo quantitativo iniziale di prova sarà interamente a mie spese. Fabio incasserà e io spedisco. Se dovesse piacere e fosse necessaria una vertiginosa produzione (sempre auspicabile) a me è sufficiente un parziale rimborso delle sole materie prime e della spedizione. Ma poi le cose si evolvono e staremo a vedere. Questo strumento lo ritengo adatto a supportare Fabio, Paolo e Gianfranco per migliorare la trasmissione, certamente con un minimo riconoscimento economico, forse con qualche servizio outdoor oppure con acquisto di attrezzatura, oppure per stampare qualcosa, oppure non saprei cosa altro ma non è un problema di mia pertinenza. L’impegno che si chiede è veramente minimo e il fine mi sembra più che meritevole. Questa in sintesi era l’idea che ho comunicato a Fabio, a Paolo e a Carpeoro. Da qui possono nascere come è intuibile una serie di iniziative sempre più interessanti però è prematuro e inutile parlarne ora. E’ bene chiarire subito alcuni concetti: 
1) Il Feudo non guadagna nulla in questa operazione. Il Feudo si accolla i maggiori oneri economici e di lavoro, sottolineo, più che volentieri
 2) Che faccio composte ottime oramai lo sanno gli ascoltatori e non è e non vuole essere una forma di pubblicità occulta 
3) Chi preferirà acquistare marmellate alla grande distribuzione che costano qualche euro di meno liberissimo di farlo. Sappia che sta pagando lo zucchero 12/15€/kg e la frutta (quasi sempre) di scarsa qualità A PREZZI SPROPORZIONATI. Qui siamo di fronte a 250 g di frutta per 100 g di prodotto, a un livello glicemico ridotto a causa del succo di mele che produciamo noi personalmente da vere mele biologiche, e dai fitonutrienti presenti in 250 g NON IN 60 G DI FRUTTA PER 100 DI PRODOTTO! Oltre a tutto questo, un piccolo vanto, siamo davvero bravi! Abbiamo i prodotti migliori in assoluto sia per le tecnologie tutte particolari e innovative sia per la ricercatezza delle materie prime e sia per il know how raggiunto, che stiamo comunque sempre migliorando. Scegliere di alimentarsi bene è anche una manifestazione di dignità personale altrimenti tutte quelle porcherie che ci rifilano, senza acquirenti, non avrebbero ragione di esistere. Su questo sto scrivendo un opuscolo e quando sarà pronto che lo desisera potrà richiederne l’invio in formato PDF gratuito. Siamo aperti a ogni suggerimento utile, intelligente e costruttivo che possa migliorare il fine ultimo"

Abbiamo trovato questa idea geniale e bellissima che dimostra ancora una volta la generosità e l'amore di Maurizio in quello che fa e realizza. Dopo il libro stagionale (a proposito sono rimasti gli ultimi 4...quindi chi fosse interessato si affretti!!) un'altra iniziativa per l'autofinanziamento di questa bellissima trasmissione.  Per il momento raccogliamo le pre-adesioni, poi quando con Maurizio avremo definito tempi, modalità di spezione e costo contatteremo tutti quelli che l'hanno prenotata per come precedere.

Inviate le vostre pre-adesioni per la composta d'autore Border Nights, by Feudo solamente a:

bordernights@webradionetwork.eu   


Grazie!!


Nessun commento :

Posta un commento