mercoledì 13 aprile 2016

Puntata 193, PODCAST e PLAYLIST

Nella prima parte affronteremo ancora il tema di quello che possono fare insieme singoli cittadini ma anche del web come strumento ed allo stesso tempo dimora del falso. Per parlarne sarà con noi Roberta Ancona di Assemblee Popolari Nazionali: "scenografa e comunicatrice, sin da piccola ha sempre avuto la passione del comunicare; e comunicare, si sa: è Arte. Attraverso interviste, format, creazione di eventi, l'ideazione di flash mob e tutto ciò possa essere impattante e sorprendente quanto rapido ed efficace, lei crea un modo per risvegliare le coscienze...eh già perché Roberta sente una "chiamata" : trasmettere alle persone quanto loro siano importanti e decisive per un cambiamento che deve poter partire dal singolo, protagonista ed artefice del suo presente, senza aspettare che altri facciano per lui. Insieme a lei ci saranno,  Debo Rah e Raffaele Gavuglio, Il tema di partenza sarà: "Il malanno del secolo dietro le maschere del web " 

Nella seconda parte sarà con noi Cristian Testa Medico Chirurgo, Biologo, Naturopata, Iridologo e Maestro Yoga, esperto in aromatogramma e terapie a base di oli essenziali. Cultore della medicina olistica ha maturato una vasta esperienza nella conduzione di laboratori diagnostici venendo in possesso delle tecniche di indagine più moderne ed esclusive. Direttore Tecnico del laboratorio di batteriologia e virologia di Functional Point. Particolarmente interessante il suo intervento sul falso mito delle proteine. Iscriviti al canale Youtube di Border Nights. Per intervenire: bordernights@webradionetwork.eu

Playlist:

Nale - Turn the Tide (Chill Out Mix)
Otto Ohm - Christina non lo sa
Ted Irens - Sunday Breakfast
Soty & Jama - Hope (Vocal Mix)
U.O.K. - Change of mind


7 commenti :

  1. In trasmissione, Fabio, come mai hai glissato sulla possibilità di una morte di Casaleggio PROVOCATA dai Poteri Forti?
    Anche in questi commenti de "Il Fatto Quotidiano" si parla di una eventualità di un Casaleggio "ASSASSINATO DALLA CIA"...

    Vikram Pektovivic • 13 ore fa
    Fatemi capire: i politici mafiosi a nostre spese campano fino a 100 anni e l'unico che si mette in politica per cambiarla e senza guadagnarci un euro delle nostre tasse (nessuna carica pubblica) muore d'improvviso a 60 anni ???
    A me, che sono un rompic*** , il complottista anzi gombloddista etc etc etc mi vien sempre da pensar male .. ma qualcuno ha detto che spesso ci si azzecca ...
    Dico solo Ciao Casaleggio, e grazie MILLE VOLTE grazie per aver lanciato questo splendido movimento....
    4 • Rispondi•Condividi ›
    Immagine Avatar

    76ybororor Vikram Pektovivic • 3 ore fa
    è stato assassinato dalla CIA?

    E anche il fatto di cui avete parlato voi, dell'esponente del MOVIMENTO CINQUE STELLE INCASTRATO DALLE TELECAMERE DELLA PALESTRA per aver PRESUMIBILMENTE rubato 100 Euro, RIENTRA NEL TENTATIVO DI ABBATTERE IL MOVIMENTO STESSO.

    La morte di Casaleggio rientra in questo quadro, secondo me...

    RispondiElimina
  2. Mi fa specie che una trasmissione come la vostra stavolta non abbia notato la stranezza della morte di Casaleggio che, come lo stesso Paolo, era stato vittima di sabotaggi alla propria automobile...
    http://www.quotidiano.net/casaleggio-m5s-sabotaggio-1.1627411

    RispondiElimina
  3. Ciao Fabio,
    sentendoti ho pensato ad Inneres Auge, del maestro Franco Battiato.

    Come un branco di lupi
    che scende dagli altipiani ululando
    o uno sciame di api
    accanite divoratrici di petali odoranti
    precipitano roteando come massi da
    altissimi monti in rovina.

    ...

    che cosa possono le leggi
    dove regna soltanto il denaro?
    la giustizia non è altro che una pubblica merce…
    di cosa vivrebbero
    ciarlatani e truffatori
    se non avessero moneta sonante da gettare come ami fra la gente.

    la linea orizzontale
    ci spinge verso la materia,
    quella verticale verso lo spirito.
    con le palpebre chiuse
    s'intravede un chiarore
    che con il tempo e ci vuole pazienza,
    si apre allo sguardo interiore:
    inneres auge, das innere auge

    la linea orizzontale ci spinge verso la materia,
    quella verticale verso lo spirito.
    la linea orizzontale ci spinge verso la materia,
    quella verticale verso lo spirito.

    ma quando ritorno in me,
    sulla mia via, a leggere e studiare,
    ascoltando i grandi del passato…
    mi basta una sonata di corelli,
    perché mi meravigli del creato!


    Lucas

    RispondiElimina
  4. Grillo NON era sul Britannia, lo stesso Mentana, chiamato in causa come colui che ha testimoniato il fatto,ha smentito pubblicamente anche sul suo sito. SMETTETELA con questa disinformazione di parte!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bah in realtà basterebbe vedere che tipo di economia e proposte spinge, per capire che anche se non ci fosse stato sul Britannia, ci sarebbe stato comunque bene ;)
      Liberisti alle vongole, con angoli di decrescismo fatalista (decrescismo ma per chi?) che fa tanto eco(balle)... quando in realtà basterebbe leggere keynes, e si potrebbe fare anche ecologia, oltre che migliorare il benessere di milioni di persone.

      Lucas

      Elimina
  5. Fabio e Paolo, ma come mai allora dite che Beppe Grillo era sul Panfilo Britannia? È realtà o una leggenda? Certo...chi può in fondo testimoniare attendibilmente la cosa?

    RispondiElimina
  6. Non ho capito il senso del primo spazio... hanno scoperto il relativismo assoluto, quindi niente è vero, e qualunque opinione va bene? :D
    https://it.wikipedia.org/wiki/Relativismo

    Vorrei fare una domanda a Paolo, ma anche a te Fabio:
    oggi riflettevo su una cosa (dovrei smettere lo so),
    la nostra dimensione, dallo spazio cosmico alla chimica, in realtà si nutre di armonia e caos, e spesso di scontro che porta a nuovi equilibri provvisori. Sia nel piccolo, nell'atomo, che nel grande... Dalle catene montuose, allo scontro tra animali per la sopravvivenza, allo scontro "mediato" economico tra umani, ecc
    Quindi perché ci scandalizza così tanto lo scontro (addirittura verbale! signora mia!)? Quando talvolta lo scontro, entro certi limiti, può essere anche fruttuoso... perché permette di raccontarci qualcosa a noi stessi.
    Ma poi perché cadiamo dalle nuvole? Perché ci raccontiamo una realtà migliore di quello che è?
    Non è che le religioni, le istituzioni pseudo-civili, sono state invece rafforzate e propagandate proprio per evitare quello scontro fisiologico tra umani, e mettere al riparo chi il potere lo ha ottenuto con fatica?
    Consideriamo normale togliere la vita per avere 10 minuti di piacere... e però poi ci scopriamo moralisti. Non è che invece la nostra schizofrenia nasce proprio dal non ammettere ciò che siamo, e smetterla di sognare mondi migliori, di pace, di benessere per tutti... quando poi siamo degli animali egoisti, edonisti, individualisti, ecc che hanno come programma genetico la soddisfazione dei bisogni primari e secondari, è che ha trovato nella cooperazione con gli altri umani, solo un modo per soddisfare se stessi.
    Io sarei idealista, ma si scopro sempre più nichilista...

    Lucas

    RispondiElimina