mercoledì 27 aprile 2016

Puntata 195, PODCAST e PLAYLIST

Primo ospite sarà Mauro Scardovelli: giurista, psicoterapeuta, musicoterapeuta, fondatore di Aleph – Biodinamica Umanistica (ex “Aleph – PNL Umanistica Integrata”), scuola di pensiero, di trasformazione e crescita personale. Terminata la carriera di docente di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Genova, dal 2006 si occupa a tempo pieno di formazione, incontri terapeutici, supervisione, ricerca.

Nella seconda parte sarà con noi lo psicoterapeuta Nicola Ghezzani che negli ultimi anni, tra gli altri settori di studio, si è concentrato sulla cosiddetta dipendenza affettiva. Come riconoscerla, come superarla? Recentemente ha anche affrontato il tema delle cosiddetteperversioni sessuali: "La perversione sessuale è una difesa dal dolore sofferto nella relazione affettiva primaria, dolore suscettibile di essere riattivato in ogni successiva relazione. Essa cristallizza il dolore in uno schema, un “rituale”, che lo controlla e lo rende gestibile attraverso un’azione".

Stefania Nicoletti intervista Ambra Guerrucci mentre chiuderà la puntata la scheda del Maestro Di Dietrologia sul falso dualismo scienza ufficiale e scienza dello spirito.

Per intervenire: bordernights@webradionetwork.eu  ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI BORDER NIGHTS!

Playlist:

iiO feat. Nadia Ali - Rapture (Soulside Remix Made Edit Remastered)
Prince - Purple Rain (live)
Germin -. Forest Music
Blank&Jones feat. Pet Shop Boys - Love Comes Quickly
Al Stewart - On the border 



LA PUNTATA SU YOUTUBE










2 commenti :

  1. L'articolo sulla Mereu e' questo http://www.cdt.ch/ticino/lugano/154084/gabriella-mereu-a-tisana-occasione-persa
    Forse paga lo scotto di un'altra eseprienza di un medico italiano che curava i tumori con il bicarbonato qui in Ticino, ma non solo.

    RispondiElimina
  2. Nicola Ghezzani mi è sembrato molto equilibrato e sensato nelle proprie argomentazioni...raramente si sente un approccio del genere da parte di uno psicoterapeuta.
    Tuttavia la psicologia non mi convince mai del tutto per due ordini di ragioni: primo, in quanto "scienza" nata nell'ambito della borghesia fatica a riconoscere che i responsabili ultimi e mandanti dei disagi causati alla psiche degli individui sono quasi esclusivamente gli appartenenti ai ceti dominanti, attraverso le loro politiche e il modo folle di esercitare e conservare il loro Potere attraverso la costante manipolazione della gente.
    Secondo, e cosa conseguente al primo punto, la psicologia va dunque ad assimilarsi alle altre scienze ufficiali e religioni che fanno da ancelle a detto Potere, ed inoltre non considerano aspetti del reale come i cosiddetti fenomeni paranormali.
    Che ne direbbe Ghezzani del libro sulle perversioni di Saba Sardi, da lui analizzate come se esse in realtà non fossero altro che un utile fantasma di volta in volta definito dal Potere dominante di turno? Maurizio

    RispondiElimina