mercoledì 3 febbraio 2016

Puntata 183, PODCAST e PLAYLIST

Nella prima parte ospite Gianni Lannes con cui si parla di bambini scomparsi, scie Nato, clima. Poi nella seconda parte Igor Sibaldi: desideri, spiritualità, angeli, società in cui viviamo, reincarnazione, energia. Spazio poi a Gabriella Mereu ed al filo diretto con 4 ascoltatrici. Con l'assenza di Paolo Franceschetti faremo ascoltare una conversazione con lui del 2012. Chiude un mantra di protezione: Ardas Bhaee. Border Nights va in onda in diretta ogni martedi alle 22 su Web Radio Network. Per intervenire: bordernights@webradionetwork.eu Gruppo Facebook: Border Nights   blog www.bordernights.it 

Playlist:

Nightwish - Sleeping sun
Soulstance - Una Estrela Cadente
Sunlounger - Losing Again (Chill Mix)
Ganga - The Wind
Sebastien Schuller - Tears coming home
Jai Jagdeesh - Ardas Bhaee





LA PUNTATA SU YOUTUBE SENZA MUSICA

8 commenti :

  1. Per il conduttore chi non fa parte del gruppo facebook non ha diritto di sapere i motivi dell'assenza di Franceschetti.
    Evidentemente siamo ascoltatori di serie B.

    RispondiElimina
  2. Quanto durerà l'assenza di Paolo Franceschetti?

    RispondiElimina
  3. Forse Fabio il mangiarsi le unghie deriva da una aggressività inespressa, da un certo grado di sadismo, palese anche nelle punzecchiature nei confronti del Franceschetti, nel gusto nel metterlo ironicamente in difficoltà, nella frequente ridarella... Azzardo una spiegazione rispetto a quella che fu la diagnosi della Mereu...

    RispondiElimina
  4. ah, bello,
    tutti i tuoi ospiti, dicono che non ci sono poteri, esterni, alla politica,certooo, ma allora unione europea, la creata il popolo??
    bello no?? Invece ecco cosa dice il sole...

    Draghi: forze globali concorrono per tenere bassa l'inflazione

    http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2016-02-04/draghi-prepara-campo-le-nuove-misure-stimolo-103905.shtml?uuid=ACDjkUNC

    RispondiElimina
  5. http://www.dailymotion.com/video/x3z47g_meningite-pericolo-epidemia-di-disi_news

    RispondiElimina
  6. COINCIDENZE

    Cari Fabio e Paolo,
    in questi giorni ho vissuto due piccole coincidenze che volevo condividere con voi, anche perché sono legate ai vostri temi.

    1) Seguendo il consiglio di Paolo, sto leggendo il meraviglòioso "Autobiografia di uno yogy". Quale sorpersa è stata imbattermi una scena di "Pensavo fosse amore, iunvece era un calesse di Troisi" in cui veniva proprio citato un aneddoto presente in quel libro, di cui viene mostrata anche la copertina.
    Da giovane ho adorato quel film, ma ovviamente non ricordavo la scena e non vi avevo dato importanza. E quale coincidenza che, facendo zapping tra un canale e l'altro, capitassi esattamente in quella scena!

    2) Guardando un video della compianta GABRIELLA CARLIZZI in cui citava la "VILLA VERDE", mi è venuto in mente l'ultimo film di Pasolini. Che sia la medesima villa, con i medesimi criminali, descritta nel film "Salò"?

    Buon lavoro, amici.

    RispondiElimina
  7. Chiedo scusa per gli errori di battitura.

    RispondiElimina
  8. Povero Paolo. Si è fatto abbindolare dai massoni falliti

    RispondiElimina